L'Explorer è un motore di ricerca unico nel suo genere che presenta soluzioni climatiche vantaggiose provenienti da tutto il mondo e che fanno parte di un database in continua crescita, curato e accessibile al pubblico. Selezionate il vostro profilo, le vostre esigenze e i vostri obiettivi climatici per scoprire le soluzioni più adatte alla vostra situazione.

Esplora Scopri di più

Annulla Conferma

I miei avvisi di ricerca

Il Solutions Explorer consente di creare avvisi che rispondono alle vostre esigenze. È possibile creare diversi avvisi e ricevere una notifica ogni volta che una nuova Solar Impulse Efficient Solutions viene certificata e corrisponde ai filtri impostati.

Gli avvisi di ricerca vengono visualizzati qui.


Accedi per creare avvisi per i tuoi filtri e termini di ricerca.

Accedi

Non hai un account?

Registrati

I miei preferiti

L'Esploratore di soluzioni vi permette di elencare le vostre soluzioni preferite.

I vostri preferiti saranno visualizzati qui.


Accedi per aggiungere una soluzione ai tuoi preferiti.

Accedi

Non hai un account?

Registrati

Connettetevi con il fornitore della Soluzione

È possibile contattare il fornitore di ogni soluzione attraverso il modulo di contatto "Solutions Explorer". Il team vi seguirà per assicurarsi che abbiate una risposta alla vostra richiesta.

Il modulo di contatto verrà visualizzato qui.




Accedi per connetterti con il fornitore della Soluzione

Accedi

Non hai un account?

Registrati

Il mio account

Accedi

Non hai un account?

Registrati

Carbios PET biorecycling

Primo processo al mondo basato su enzimi che consente il riciclo infinito di plastiche e fibre di PET.

February 2019
May 2022
  • /

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by Longlaville in Longlaville (Francia) in 2025

Risparmio potenziale di 45.000 tonnellate di co2 equivalente all'anno

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by L'Oréal in Clichy (Francia) in 2025

Produzione di successo delle prime bottiglie di plastica PET per uso alimentare al mondo, prodotte interamente con plastica riciclata enzimaticamente.

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by Michelin in Clermont-Ferrand (France) in 2021

Carbios’ enzymatic recycling process therefore enables Michelin to get one step closer to its sustainable ambitions, and contributes to the entry of tires into a true circular economy. Michelin is committed to achieving 40% sustainable materials (of renewable or recycled origin) by 2030 and 100% by 2050.

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by Citeo in Longlaville (France) in 2023

Result of Citeo's call for tender: 108,000 tons of plastic packaging recycled by 2025; 4 new recycling units built in France, and 5 consolidated thanks to the tender;

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by PVH Corps in Clermont-Ferrand (France) in 2023

Carbios PET biorecycling by CARBIOS implemented by Novozymes in Longlaville (France) in 2023

Processing capacity will be 50,000 tonnes of waste per year.

Info

Questa pagina, originariamente pubblicata in inglese, è offerta in italian con l'aiuto di traduttori automatici. Avete bisogno di aiuto? Contattateci

Carbios PET biorecycling

Primo processo al mondo basato su enzimi che consente il riciclo infinito di plastiche e fibre di PET.

  • World Alliance Member
  • Featured Solution
  • Labelled Solution
Data del certificato 09 maggio 2022
Di CARBIOS
Dal Francia
Fase di maturità B - Test dei prototipi nel mondo reale

La tecnologia Carbios fornisce una soluzione industriale per il riciclo della plastica e dei tessuti in PET (il polimero dominante in bottiglie, vaschette e tessuti in poliestere). La tecnologia di riciclaggio enzimatico sviluppata da Carbios decostruisce qualsiasi tipo di rifiuto plastico in PET nei suoi componenti di base, che possono poi essere riutilizzati per produrre nuove plastiche in PET di qualità equivalente a quelle vergini. Questa innovazione, la prima al mondo nel suo genere, è stata recentemente riconosciuta in un articolo scientifico pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature.

I benefici per l'ambiente

  • Un reattore di depolimerizzazione da 20 m3 è in grado di trattare 2 tonnellate di rifiuti in PET per lotto, che equivalgono a 100.000 bottiglie.
  • L'enzima depolimerizza il 90% del PET post-consumo in sole 10 ore.
  • Bassa temperatura (72 °C), pressione atmosferica, tecnologia a base d'acqua, senza solventi organici
  • Risparmio potenziale del 30% di emissioni di CO2 rispetto a un fine vita convenzionale per i rifiuti in PET non trattati con il riciclaggio meccanico (mix di incenerimento e discarica).

I vantaggi finanziari

  • Adatto agli impianti di produzione di PET esistenti
  • Una tecnologia biologica basata sui principi dell'economia circolare che apre nuove opportunità per tutti gli attori della catena del valore.
  • Riciclare i rifiuti post-consumo che oggi hanno un valore nullo o molto basso (pochi dollari per tonnellata): vaschette e bottiglie opache, colorate e multistrato, non adatte alle alternative principali.

Regione di attività

  • Sede operativa
  • Attività

Profilo Richiedente

CARBIOS

Soluzioni a base di enzimi per il bioriciclaggio infinito e la biodegradazione della plastica

Sede operativa 63000 Clermont-Ferrand, France
Tipo Azienda
Visualizza il profilo aziendale Sito web della soluzione

Condividi

Connettetevi con il fornitore della Soluzione Aggiungi ai Preferiti

The information set out above, is solely for the purposes of information and the Solar Impulse Foundation does not provide any guarantee as to its authenticity, completeness or accuracy. This information does not constitute investment advice or a recommendation to buy into, transact or to enter into any agreement with any of the parties or persons mentioned above. Potential investors or interested parties are solely responsible for their investment or business decisions and for performing any due diligence required by the circumstances. The innovator CARBIOS has asserted ownership of the intellectual property rights for images, videos, and content showcased above, affirming full and unrestricted usage rights, and has provided explicit permission for the Solar Impulse Foundation to publish such information designated as "public" in the application form.